03.11.00 Pesca in acque marine e lagunari e servizi connessi

DESCRIZIONE

  • pesca commerciale nell’oceano o in acque costiere
  • raccolta di crostacei e molluschi marini
  • cattura di balene
  • cattura di animali acquatici marini: tartarughe, ascidie, tunicati, ricci di mare eccetera
  • attività di navi impegnate sia nella pesca, sia nella lavorazione e nella conservazione dei pesci
  • raccolta di altri organismi e materiali marini: perle naturali, spugne, coralli e alghe
    Dalla classe 03.11 sono escluse:

  • cattura di mammiferi marini (escluse le balene), ad esempio trichechi, foche, cfr. 01.70
  • lavorazione di pesci, crostacei e molluschi su navi
  • industria o in strutture a terra, cfr. 10.20
  • affitto di imbarcazioni da diporto con equipaggio per il trasporto marino o in acque costiere (ad esempio per
    crociere di pesca), cfr. 50.10

  • pesca praticata per sport o per divertimento e relativi servizi, cfr. 93.19
  • gestione di allevamenti destinati alla pesca sportiva, cfr. 93.19

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO MEDIO