13.96.20 Fabbricazione di altri articoli tessili tecnici ed industriali

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di tessuti impregnati, spalmati, coperti o laminati in materie plastiche
  • fabbricazione di filati metallizzati o armati, di filati e corde di gomma ricoperte di materie tessili, di fili o strisce di
    materie tessili ricoperti, impregnati, spalmati o foderati di gomma o materie plastiche

  • fabbricazione di tortiglie per pneumatici con filati sintetici e artificiali ad elevata resistenza
  • fabbricazione di altri tessuti trattati o spalmati: tele da ricalco, tele preparate per la pittura, tele rigide e simili, tessuti
    spalmati di colla o di sostanze amidacee

  • fabbricazione di manufatti vari: lucignoli di materie tessili, reticelle ad incandescenza e tessuti tubolari a maglia
    occorrenti per la loro fabbricazione

  • fabbricazione di tele per pittura e da ricalco (non trattate o spalmate)
  • fabbricazione di tubi per pompe, nastri trasportatori e cinghie di trasmissione (rinforzate o meno con metallo o altro
    materiale), tele per setacciare e filtrare, garze, veli e tele per filtri, dischi in tela o in sisal per macchine pulitrici,
    guarnizioni in fibre tessili, fiscoli in materie tessili per l’industria olearia

  • fabbricazione di accessori tessili per autoveicoli (esempio foderine per auto)
    Dalla classe 13.96 sono escluse:

  • fabbricazione di nastri trasportatori o cinghie di trasmissione in fibra tessile, filati o corde impregnate, spalmate,
    coperte o laminate in gomma, qualora essa sia il materiale principale, cfr. 22.19

  • fabbricazione di lamine o fogli di cellulosa o plastica unita a fibre tessili al solo scopo di rinforzo, cfr. 22.19, 22.21
  • fabbricazione di tessuti costituiti da filati metallici, cfr. 25.93

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO