16.10.00 Taglio e piallatura del legno

DESCRIZIONE

  • taglio, piallatura e lavorazione meccanica del legno
  • taglio e scortecciatura dei tronchi
  • fabbricazione di traversine di legno per strade ferrate
  • fabbricazione di rivestimenti per pavimenti in legno non assemblato
  • fabbricazione di lana di legno, farina di legno, trucioli, segatura
  • essiccazione, stagionatura del legno
  • impregnazione e trattamento chimico del legno con materiali adatti alla sua conservazione
    Dalla classe 16.10 sono escluse:

  • taglio e produzione di legno grezzo, cfr. 02.20
  • fabbricazione di fogli sottili da impiallacciatura per essere utilizzati nella produzione di compensato, tavole e
    pannelli, cfr. 16.21

  • fabbricazione di asticelle, bacchette e modanature, cfr. 16.23
  • fabbricazione di ciocchi preparati per il fuoco e pellets, in legno pressato, cfr. 16.29

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO