20.16.00 Fabbricazione di materie plastiche in forme primarie

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di materie plastiche in forme primarie: polimeri, inclusi quelli di etilene, propilene, stirene, cloruro di
    vinile, acetato di vinile e polimeri acrilici, poliammidi, resine fenoliche ed epossidiche e poliuretani, resine alchidiche e
    poliestere e poliesteri, siliconi, scambiatori di ioni a base di polimeri

  • fabbricazione di cellulosa e dei suoi derivati chimici
    Dalla classe 20.16 sono escluse:

  • fabbricazione di fibre, filamenti e filati artificiali e sintetici, cfr. 20.60
  • sminuzzamento di prodotti plastici, cfr. 38.32

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO