24.20.20 Fabbricazione di tubi e condotti saldati e simili

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di tubi e condotti saldati di un diametro esterno maggiore di 406,4 mm., formati a freddo da prodotti
    piatti laminati a caldo e saldati longitudinalmente o a spirale

  • fabbricazione di tubi e condotti saldati di un diametro esterno inferiore o uguale di 406,4 mm a sezione circolare da
    formatura continua a caldo o a freddo o da prodotti piatti laminati a freddo o a caldo e saldati longitudinalmente o a
    spirale e di sezione non circolare attraverso formatura a caldo o a freddo da nastri saldati longitudinalmente laminati a
    caldo o a freddo

  • fabbricazione di tubi e condotti di precisione saldati di un diametro esterno minore o uguale di 406,4 mm ottenuti
    mediante formatura a caldo o a freddo di nastri laminati a caldo o a freddo e saldati longitudinalmente consegnati come
    saldati o ulteriormente lavorati, per mezzo di trafilatura, laminazione o formatura a freddo per tubi e condotti di sezione
    non circolare

  • fabbricazione di flangie piatte e flangie con collari fucinati mediante lavorazione di prodotti piani di acciaio laminati a
    caldo

  • fabbricazione di raccordi da saldare testa a testa, come gomiti e riduttori, mediante fucinatura di tubi di acciaio senza
    saldature laminati a caldo

  • fabbricazione di raccordi filettati ed altri raccordi in acciaio per tubi e condotti
    Dalla classe 24.20 è esclusa:

  • fabbricazione di tubi e condotti senza giunture di acciaio colato con il sistema centrifugo, cfr. 24.52

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO