24.34.00 Trafilatura a freddo

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di filo trafilato ottenuto mediante trafilatura a freddo di vergella d’acciaio
    Dalla classe 24.34 sono escluse:

  • stiratura di barre e profilati pieni in acciaio, cfr. 24.31
  • fabbricazione di fili di metalli preziosi mediante trafilatura, cfr. 24.41
  • fabbricazione di fili di alluminio mediante trafilatura, cfr. 24.42
  • fabbricazione di fili di piombo, zinco e stagno mediante trafilatura, cfr. 24.43
  • fabbricazione di fili di rame mediante trafilatura, cfr. 24.44
  • fabbricazione di fili di altri metalli non ferrosi mediante trafilatura, cfr. 24.45
  • fabbricazione di prodotti derivati dal filo metallico, cfr. 25.93
  • fabbricazione di fili e cavi isolati, in acciaio, rame, alluminio, cfr. 27.32

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO