26.11.09 Fabbricazione di altri componenti elettronici

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di condensatori elettronici
  • fabbricazione di resistenze elettroniche
  • fabbricazione di microprocessori
  • fabbricazione di valvole elettroniche
  • fabbricazione di connettori elettronici
  • fabbricazione di circuiti stampati
  • fabbricazione di schede per circuiti stampati
  • fabbricazione di circuiti integrati (analogici, digitali o ibridi) non montati su schede
  • fabbricazione di induttori elettronici (ad esempio bobine d’arresto, rocchetti d’induzione, trasformatori)
  • fabbricazione di cristalli elettronici e assemblaggi di cristalli
  • fabbricazione di solenoidi, interruttori, e trasduttori per applicazioni elettroniche
  • fabbricazione di piastrine o wafer, semiconduttori, finiti o semilavorati
  • fabbricazione di componenti per monitor (plasma, polimeri, Lcd)
  • fabbricazione di tubi catodici per apparecchi televisivi, tubi per telecamere
  • fabbricazione di cavi per stampanti, monitor, cavi Usb, connettori eccetera
  • fabbricazione di celle fotovoltaiche
    Dalla classe 26.11 sono escluse:

  • stampa di smart cards, cfr. 18.12
  • fabbricazione di monitor per computer, cfr. 26.20
  • fabbricazione di modem (apparecchiature di supporto), cfr. 26.30
  • fabbricazione di schermi per televisori, cfr. 26.40
  • fabbricazione di tubi a raggi X e analoghi strumenti per irradiazione, cfr. 26.60
  • fabbricazione di apparecchiature e strumenti ottici, cfr. 26.70
  • fabbricazione di regolatori di corrente a fluorescenza, cfr. 27.11
  • fabbricazione di trasformatori elettrici, cfr. 27.11
  • fabbricazione di relè elettrici, cfr. 27.12
  • fabbricazione di strumenti per il cablaggio elettrico, cfr. 27.33
  • fabbricazione di interruttori per circuiti elettrici, cfr. 27.33
  • fabbricazione di resistenze per riscaldamento, cfr. 27.51
  • fabbricazione di apparecchiature complete è classificata a seconda del tipo di apparecchiatura prodotta

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO