29.10.00 Fabbricazione di autoveicoli

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di autovetture destinate al trasporto di persone
  • fabbricazione di autoveicoli per trasporto di merci: furgoni e autocarri, trattori stradali per semirimorchi eccetera
  • fabbricazione di autobus, filobus e autopullman
  • fabbricazione di motori per autoveicoli
  • fabbricazione di telai per autoveicoli
  • fabbricazione di altri veicoli a motore: motoslitte (gatti delle nevi), veicoli per campi da golf, veicoli anfibi,
    autopompe, autospazzatrici, bibliobus, auto blindate eccetera

  • fabbricazione di autocarri con impastatrice di calcestruzzo (autobetoniere)
  • fabbricazione di ATV (quad), go
  • kart e veicoli simili, inclusi quelli da gara
  • ricostruzione di motori di autoveicoli in fabbrica
  • fabbricazione di autogrù
  • fabbricazione di autocaravan (camper)
  • fabbricazione di minivetture
    Dalla classe 29.10 sono escluse:

  • fabbricazione di motori elettrici, cfr. 27.11
  • fabbricazione di apparecchiature per illuminazione di autoveicoli, cfr. 27.40
  • fabbricazione di pistoni, fasce elastiche e carburatori, cfr. 28.11
  • fabbricazione di trattori per uso agricolo, cfr. 28.30
  • fabbricazione di trattori utilizzati in edilizia o nell’industria estrattiva, cfr. 28.92
  • fabbricazione di macchine per il trasporto a cassone ribaltabile per impiego specifico in miniere, cave e cantieri, cfr.
    28.92

  • fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, cfr. 29.20
  • fabbricazione di parti elettriche per autoveicoli, cfr. 29.31
  • fabbricazione di motorini d’avviamento, cfr. 29.31
  • fabbricazione di parti ed accessori per autoveicoli, cfr. 29.32
  • fabbricazione di carri armati ed altri veicoli militari per combattimento, cfr. 30.40
  • fabbricazione di veicoli militari anfibi corazzati, cfr. 30.40
  • fabbricazione di motori per motocicli, cfr. 30.91
  • manutenzione riparazione e trasformazione di autoveicoli, cfr. 45.20

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO