46.77.20 Commercio all’ingrosso di altri materiali di recupero non metallici (vetro, carta, cartoni eccetera)

DESCRIZIONE

  • commercio all’ingrosso di carta straccia, stracci, rifiuti di vetro e di plastica
    Dalla classe 46.77 sono escluse:

  • raccolta di rifiuti domestici e industriali, cfr. 38.1
  • trattamento di cascami in vista della loro eliminazione e non allo scopo di un ulteriore uso in un processo di
    fabbricazione industriale, cfr. 38.2

  • trasformazione di cascami e rottami e altri oggetti per produrre materie prime secondarie, laddove debba intervenire
    un vero processo di trasformazione (le materie prime secondarie che ne risultano si prestano ad un utilizzo diretto in
    un processo di lavorazione industriale e non costituiscono un nuovo prodotto finito), cfr. 38.3

  • smantellamento di automobili, computer, televisori ed altre apparecchiature, per il recupero di materiali, cfr. 38.31
  • smantellamento di navi, cfr. 38.31
  • frantumazione di automobili per mezzo di un processo meccanico, cfr. 38.32
  • commercio al dettaglio di articoli di seconda mano, cfr. 47.79

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    65.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO BASSO